Il daltonismo

Il daltonismo è una patologia in cui si ha un'anomala percezione dei colori. 

Si classifica in:
Acromatopsia: deficit di visione di tutti e tre i colori fondamentali (rosso, verde e blu). 
Discromatopsie: deficit di visione di uno dei tre colori fondamentali. 


Si possono distinguere ulteriormente differenti quadri:
Protanopia (insensibilità) e protanomalia (scarsa sensibilità al colore rosso). 
Deuteranopia (insensibilità) e deuteranomalia (scarsa sensibilità al colore verde). 
Tritanopia (insensibilità) e tritanomalia (scarsa sensibilità ai colori blu e giallo). 

La causa più frequente del daltonismo è un'alterazione ereditaria dei fotorecettori. 

La diagnosi si esegue utilizzando le tavole di Ishihara o il test di Farnsworth. 

Attualmente per questa patologia non esiste cura. 


Dott. Sergio Petroni

Letto 3523 volta/e Ultima modifica Mercoledì, 07 Giugno 2017 20:42
Altri di questa categoria La cataratta »